Pane: Tradizione ed Innovazione

Più volte abbiamo parlato di questo alimento – il PANE – perchè tanti sono i suoi significati, tante sono le sue forme nonchè importante è la sua valenza nutrizionale. Ora se ne torna a parlare perchè c’è una interessante novità: pane da farina di frumento!

http://www.360bio.it/images/detailed/1/pane_0_6tgy-gk.jpg

Ma il celiaco non può, c’è glutine! Si, vero ma con il prof. Marco Gobbetti – relatore d’eccellenza all’incontro del 10 luglio nell’ambito di EXPO – se ne può parlare con … cognizione di causa.

Durante la nostra dotta chiacchierata, il professore punterà i riflettori sul processo tecnologico che ha portato all’ottenimento di questo prodotto che per tanti/troppi anni è rimasto Odio&Amore per i celiaci … seppur attualmente non si può certo dire che al celiaco manchi il pane ☺

I primi studi sulla possibilità di ottenere un grano non tossico per il celiaco risalgono al 2002. Oggi fa ingresso sul mercato il pane gluten free da farina di grano.

E’ stato così selezionato un esercito di fermenti lattici (ben dieci), ciascuno dei quali in grado di compiere un’azione insostituibile e complementare nella degradazione del glutine, ivi inclusi i peptidi responsabili della malattia celiaca. In questa frase – che troveremo nell’articolo che uscirà nel prossimo numero del Giornale AIC – sta il succo del lavoro fatto negli anni che ha portato al profumato – dorato – croccante prodotto!

Dunque grazie al prof. Marco e a tutta la sua equipe e … quanto a voi , cari lettori, spero di averVi messo un po di curiosità e allora per saperne di più Vi aspettiamo numerosi il 10 luglio ore 11 oppure ore 18 ad EXPO2015 presso Piazza Irpinia grazie alla efficace-efficiente organizzazione del del prof Mauro Rossi del CNR-Avellino.

C’è una ultima intrigante notizia … ho detto nelle prime righe relatore d’eccellenza e non era causale perchè … il professor Marco è incluso negli elenchi dei Top Italian Scientists e Top Authors in Food Science.

Piacevolmente onorata di averLa 🙂