Leggere ‘sempre’ con curiosa attenzione!

L’estate in genere è tempo di relax e si ha un pò più di tempo da dedicare alla lettura – non forzatamente dotta e monotematica ma sicuramente sempre attenta!

Il tema che mi sta a cuore – ormai si sa! – è la celiachia o meglio- sulla base delle recenti acquisizioni medico-scientifiche – i disturbi glutine correlati. Rimedio o cura o terapia – trovate voi il termine che più vi aggrada! – indiscusso per tali malattie è la dieta senza glutine declinata in versione mediterranea. Di questo ne ho data testimonianza nel libro Celiachia e Dieta mediterranea senza glutine, a tutt’oggi attuale.

Proprio stamattina – tanto per fare il grillo parlante di Pinocchio (mi auguro però di non finire sotto un martello!) – leggo due articoli che pur parlando dello stesso tema sono esempi di buona vs cattiva informazione on-line.Una sorta di continuo ping-pong tra corretta e cattiva informazione.

Il primo titola: La dieta senza glutine? Non fa dimagrire
.. di contro il secondo scrive:
[….]L’alimentazione seguita dai celiaci può aiutare a perdere peso, ma non è strettamente dimagrante. Si tratta di un regime alimentare che garantisce di sentirsi più leggeri e in forma.

Dico io, stiamo parlando di alimentazione e pertanto sono consapevole che la preoccupazione prima – che-che’ fior di nutrizionisti cerchino di insegnare-educare – rimangono le calorie MA… qui si parla di una terapia. La terapia è in funzione della malattia che cura e credo che a nessuno salterebbe in mente di scrivere che un antibiotico garantisce di sentirsi più leggeri e in forma.

E’ possibile fare buona informazione e parlare correttamente seppur si vuole associare l’alimentazione senza glutine alla perdita di peso….
[….]Gwyneth Paltrow, Victoria Beckham, Miley Cyrus. Ma anche Rachel Weisz, Russell Crowe e Elisabetta Canalis sono le star attratte dalla dieta senza glutine, il regime alimentare per celiaci che rischia di diventare una moda per chi celiaco non è.[….]

E credo che tutti ben comprendiamo la differenza se si scrive che…
[….] Se vedete questa modalità di alimentazione come uno stimolo a seguire una dieta più sana e variata, può essere utile […]

Ovviamente tutto questo non è funzionale a mettere in buona o cattiva luce quella testata o piuttosto quel giornalista, quanto ho invece piacere che possa servire come monito a scrivere sempre in modo semplice ma scientificamente corretto e facendo riferimento a fonti scientifiche certe. D’altro canto ho piacere a solleticare il lettore a leggere sempre con grande curiosità, attenzione e spirito critico.

E’ fondamentale leggere – sapere – conoscere – cercare il confronto di opinioni per poi elaborare una propria idea con lo scopo di attuare scelte consapevolilibereoriginali!

Le persone originali danno sempre fastidio alla società.
Non sono facili da manipolare, rimangono se stesse.
Cercano di vivere la propria vita
NON secondo uno schema
ma secondo la LORO VISIONE
🙂