Celiachia e Dieta Mediterranea gluten free

Questa la coperta del primo libro su Celiachia e Dieta Mediterranea senza glutine.

Guida alla lettura

Celiachia e dieta mediterranea senza glutine è il primo libro interamente dedicato alla celiachia e alla dieta gluten free intesa come alimentazione corretta e sano stile di vita. La dieta mediterranea – patrimonio immateriale dell’UNESCO da pochi mesi – è il modello proposto per la sua validità nutrizionale e per il suo importante ruolo, unanimemente riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale, nella prevenzione delle malattie cronico-degenerative.

Per i celiaci la dieta mediterranea gluten free ha dunque una doppia valenza. Oltre a rappresentare la terapia nutrizionale (l’unico trattamento a tutt’oggi accettato) che permette di ripristinare le condizioni fisiologiche e migliorare lo stato nutrizionale del celiaco, è uno strumento di prevenzione contro l’insorgenza di patologie quali tumori, diabete e malattie cardiovascolari. La dieta mediterranea permette inoltre di coniugare gusto e salute per la ricchezza di prodotti vegetali che la contraddistingue; questi garantiscono colore, sapori e profumi alle nostre tavole nel rispetto delle tradizioni culturali.

Sulla base di queste premesse, il libro, esaminando in modo dettagliato le caratteristiche degli alimenti peculiari della dieta mediterranea gluten free, vuole anche essere un valido strumento di educazione alimentare per “scardinare” un pregiudizio ormai ben radicato, cioè che il modello alimentare gluten free sia sinonimo di rinuncia, privazione e discriminazione. La dieta gluten free è invece un modus vivendi, ma attenzione… non è una moda!

Il volume è realizzato come un agevole manuale rivolto a tutti coloro che si confrontano, a vario titolo, con la celiachia: nutrizionisti, dietisti, operatori sanitari nonché celiaci. I contenuti presentati sono stati ideal- mente raggruppati in quattro parti:

  • nella prima (capitoli 1 e 2) sono fornite informazioni aggiornate sugli aspetti generali della celiachia, dalla sua storia all’epidemiologia fino ai meccanismi molecolari;
  • nella seconda (capitoli 3-7) sono specificamente affrontate le tematiche nutrizionali: dopo un’analisi delle alterazioni dello stato nutrizionale del celiaco, viene esaminata la composizione chimica degli alimenti il cui apporto può contribuire a migliorare le carenze riscontrate al momento della diagnosi. In questa parte del manuale è dettagliatamente presentata la dieta mediterranea gluten free  e ne è proposta poi una traduzione semplice ma efficace nella pratica quotidiana. Un intero capitolo è dedicato ai cereali gluten free, data la loro importanza nell’alimentazione del celiaco;
  • nella terza parte (capitolo 8 ) sono riportate informazioni sull’etichettatura dei prodotti alimentari, con particolare attenzione a quelli senza glutine;
  • nella quarta parte (capitolo 9) sono infine presentate le novità della ricerca scientifica – a tutt’oggi in fase di studio – sulle possibili alternative all’alimentazione gluten free. Per molte di queste sono stati indicati i siti di riferimento per seguire gli sviluppi futuri.

Il libro è arricchito da numerose tabelle esemplificative, allo scopo di favorire un’immediata comprensione delle nozioni presentate nel testo. Per la prima volta, è qui presentata la piramide alimentare gluten free, accompagnata da alcuni schemi dietetici con indicazioni sui gruppi alimentari e le porzioni che ogni giorno dovrebbero comporre il nostro piatto al fine di soddisfare i fabbisogni nutrizionali.

Buona lettura!

Un pensiero su “Celiachia e Dieta Mediterranea gluten free

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *