Amaranto e Quinoa si trasformano in pasta

Spesso abbiamo parlato di Amaranto e di Quinoa.

Sono, infatti due importanti pseudocereali nella alimentazione del celiaco sia perchè privi di glutine sia perchè hanno un buon profilo nutrizionale.

Ultimamente mi è capitato si ricevere commenti del tipo “…. è inutile parlarne perchè tanto prodotti con farina di amaranto o quinoa non si trovano….

Oggi allora con molto piacere vi presento:

http://www.orgran.com/images/1012.jpg

e questa

http://www.orgran.com/images/1016.jpg

Due formati di pasta prodotti dalla Organ. Le penne e le spirali, nella loro formulazione vedono farina di riso, di mais, di miglio e di amaranto o di quinoa.

Tornando al commento…. dunque è sempre bene parlarne perchè alla conoscenza, prima o poi, segue la realizzazione pratica!

Oggi cucino le penne… poi vi dirò!

4 pensieri su “Amaranto e Quinoa si trasformano in pasta

  1. E perché non parlarne?!? Tutto il contrario direi! Oltre che in farina, amaranto e quinoa sono buoni anche in grani, aggiunti alle minestre di legumi e anche da soli…
    Grazie per la segnalazione Letizia!
    Proprio ieri ho constatato con piacere che i prodotti Orgran sono tornati sugli scaffali, sicuramente proverò questa pasta.

  2. Anche io ho notato che i prodotti Orgran sono riapparsi, ho comprato il mix per pancake che mi piace molto e nel fogliettino interno c’erano tutti gli altri prodotti.
    Purtroppo per ora ho visto solo la farina.

  3. Scusate, non sono celiaca (almeno non credo!), ma perchè sarebbe inutile parlarne se non si trova la farina? Sono così buoni (e probabilmente migliori e più nutrienti) anche in chicco!
    La spesa è elevata, ma a maggior ragione per un celiaco io considererei l’acquisto di un mulino casalingo 😉

  4. Pingback: Not only gluten-free » Blog Archive » Pseudocereali: nuovi e salutari ingredienti gluten-free

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *