Serata in taverna!

Si, avete capito bene: serata in taverna. Jesi in questi giorni sta vivendo il palio di San Floriano. Quattro giornate dedicate alla rievocazione storica di celebrazioni religiose, di combattimenti, dell’enogastronomia e della tradizione.

Perchè raccontarlo? Bhè intanto perchè così vi faccio conoscere qualcosa della mia città ma sopratutto perchè quest’anno i celiaci hanno trovato una gradita sorpresa: la possibilità di mangiare in taverna con amici e familiari senza dover portare con se il cestino di sopravvivenza ma…… ordinando all’ancella o alla locandiera informata leccornie dolci e salate.

Provare per credere! Questa sera le taverne sono ancora aperte. Per NOI: taverna Santa Croce via Lucignolo. La vivandiera gluten-free? Daniela

T’a gustado sta’ passeggiada?
C’avrai fame, fermade a magnà
n’tel Medioevo voi restà?
Dolce e vino da noi poi gustà
Ner tempo moderno voi tornà?
antipasti, stuzzichini e dolci te famo magnà
alla faccia del colesterolo, ‘na cena speciale voi fa?
tutti dolci e vini liquorosi te famo assaggià
e co li soldi che ce dai sai che ce annamo a fa?
a li poveretti che nun c’a niente li annamo a dà.

Questo l’invito!

2 pensieri su “Serata in taverna!

  1. Ma che te lo dico affa direbbe un romano affascinato dalla rima invitante della poesia culinaria ma il colesterolo stò a controllà quindi haime…….. che te lo dico affa.

  2. Se col mangiare vuoi iniziare
    la verdura deve portare
    piselli e sedano ti possono aiutare
    se la bistecca vuoi mangiare
    la pastasciutta puoi superare
    se il caviale puoi comperare
    e per finire di speciale
    un pò di frutta non può guastare.

    Tentaivo poetico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *