Afte e celiachia

Chi non ha sperimentato una fastidiosa e dolorosa ferita in bocca: l’afta?

Stomatite aftosa e ulcera aftosa, se la ferita è multipla o cronica, sono le definizioni più corrette della dolorosa ulcera all’interno della bocca dovuta ad una rottura della mucosa. Causa delle afte sono stress, traumi, carenza di ferro, folati, zinco e vitamina B12. In genere soggetti affetti da malattia di Crohn, colite ulcerosa e/o sindrome di Reiter, sono più comunemente colpiti.

Un recente studio ha rilevato che le afte ricorrenti possono essere considerate un indicatore di rischio per la celiachia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *