Nuove prospettive terapeutiche nel trattamento del MC

“Nuove prospettive terapeutiche nel trattamento del Morbo Celiaco: aspetti biomolecolari del peptide AT1001“, questo il titolo della tesi ieri discussa da Letizia Cappuccio.

Come promesso, ieri Letizia – strano gioco di nomi!- è arrivata al traguardo laureandosi presso la Facoltà di Farmacia a Camerino, in Informazione Scientifica sul Farmaco. Due i suoi relatori: Carlo Polidori – Dipartimento di Medicina Sperimentale e Sanità Pubblica – ed io – autrice di NotOnlyGlutenFree (i due dell’ultima foto).

Ecco come è andata……

view all photos

Chi ha piacere può chiedere la consultazione della tesi.

13 pensieri su “Nuove prospettive terapeutiche nel trattamento del MC

  1. Anche io sto scrivendo una tesi sulle tecniche diagnostiche della celiachia, se ha qualche suggerimento può contattarmi.

  2. Salve, anche io ho deciso di fare una tesi sull’argomento celiachia, soprattutto perchè è una patologia di cui non si parla molto, pur colpendo un numero sempre crescente di persone non solo in italia.Sono alla disperata ricerca di pubblicazioni scientifiche, testi di letteratura scientifica sulla descrizione di questa patologia, sull’epidemiologia e dato che vorrei fare un approfondimento sulla possibilità di utilizzo del peptide AT-1001 come principio attivo di una pillola, mi chiedevo se qualcuno potesse aiutarmi in qualche modo!!!Attendo risposte!!!

  3. Chi fosse intressato a consultare la tesi può scrivere a questo indirizzo. Se avete piacere potete tranquillamente dire di averlo preso da me!

    Ecco l’indirizzo:cappucciolet@ibero.it

  4. Salve…..Siccomestò terminando lamia tesi di laurea emi piacerebbe fare un confronto con tesi già discusse mi piacerebbe molto poter approfondire la lettura della sua tesi..
    La mia e-mail é Lucat86@hotmail.it
    Grazie anticipatamente

  5. Salve Luca

    come ho scritto nel commento precedente devi scrivere direttamente alla dottoressa Letizia Cappuccio. Il suo mail lo trovi sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *