La mozzarella contiene glutine?

CheesePrendo spunto da una domanda che mi è stata posta da un celiaco, per parlare dei formaggi in generale e per condividere con voi la mia risposta.

E’ scontato rispondere "No, non contiene glutine, come pure tutti i formaggi". In realtà la risposta è corretta solo in parte! La mozzarella, di bufala o di mucca, è un formaggio a pasta filata e come per altri formaggi freschi la materia prima è costituita da latte, addizionato di caglio e sale. Dunque nessun problema di glutine! La possibilità di trovare nella mozzarella la presenza di glutine deriva dall’eventuale utilizzo del latte in polevere ad uso zootecnico, tracciato con amido di frumento. Questa resta, comunque soltanto una tra le tante possibili frodi alimentari che ogni giorno possono minacciare la salute di tutti i consumatori.

Per tutti gli altri formaggi bisogna fare una precisazione. I formaggi a fette, formaggi fusi da spalmare, formaggi erborinati (formaggi che presentano nella propria pasta muffe che provocano delle screziature di colore blu o verde), formaggi a crosta fiorita (Camembert, Camoscio d’Oro, Brie, Alpino, Tomme) e dessert di formaggio sono a rischio: possono contenere additivi come addensanti, gelificanti e aromi, per i quali sono necessarie dichiarazioni dell’assenza di glutine da parte dei produttori/fornitori. Anche se da una indagine sperimentale condotta da AIC in collaborazione con il DISMA di Milano è emerso che il contenuto in glutine di questi formaggi è <20ppm, non possiamo, ancora oggi, considerare tali prodotti idonei ai celiaci.

Via libera per tutti i formaggi, prodotti in Italia, freschi o stagionati, perchè la legge dice che debbono essere prodotti semplicemente da latte e dai suoi costituenti, con aggiunta di caglio, sale e colture strater appropriate.

10 pensieri su “La mozzarella contiene glutine?

  1. Esiste un elenco di produttori di mozzarella di bufala di cui potersi “fidare”?
    Se si, come reperire questo elenco?
    Grazie
    Campanella Francesco

  2. No, Francesco non esiste un elenco di produttori di mozzarella di bufala.
    Sicuramente tutti coloro che lavorano seriamente e artigianalmente sono validi perchè non utilizzano altri ingredienti che potrebbero contenere glutine.
    Stesso discorso vale per i salumi.

  3. Ciao, io ho scoperto di essere Celiaca da poche settimane…tra una settimena dovrei avere il prontuario degli alimenti…ho già cercato in internet, e no ho avuto gran che di risultati…
    Volevo quindi, fare una domanda:
    Ma il Latte si può bere? Contiene il Glutine o no?
    Grazie, Alessandra.

  4. Pingback: Crespelle alle verdure senza glutine (ma ottime per tutti!) - Ginger & Tomato

  5. Sono una Sig.ra di 49 anni celiaca da 6. Seguo una stretta dieta senza glutine. Ho sempre mangiato le mozzarelle, e quasi sempre prendo quelle industriali, ma l’altro giorno ho usato una mozzarella di un caseificio locale della mia zona molto rinomato, comprata sempre in un supermercato e non nel caseificio, quindi sottoposta a tutti i controlli (non faccio nomi per la privacy, anche se dovrei). Alla mangiata della mozzarella, mi si è gonfiata la pancia (sembravo incinta di 9 mesi), nausea, crampi, mal di testa, sudorazione. Il tutto mi è durato due giorni interi e nel frattempo ho fatto gli analisi della celiachia e i valori sono risultati alterati. Ho telefonato al caseificio, e questo mi ha detto che le loro mozzarelle non contengono assolutamente niente di diverso da quello scritto sulla busta, mentre ci sono caseifici che utilizzano latte rigenerato o farina di latte in polvere e quindi non idonea alla dieta di un celiaco. Secondo me anche la loro mozzarella conteneva questa farina…cosa mi consiglia di fare??? Non comprare piu’ questa mozzarella e far finta di niente, o rendere la cosa alla luce del sole (e come???) per salvaguardare la salute di noi celiaci???? In attesa La ringrazio.

  6. Salve, mi scuso prima di tutto per il ritardo nel darle una risposta. Sicuramente la cosa da fare è rintracciare il lotto della mozzarella e andare personalmente al laboratorio del caseificio.
    Un buon punto di appoggio potrebbe essere l’Unione Nazionale dei Consumatori. Saluti

  7. Salve,sono celiaca da quasi un anno. Al terzo controllo i valori non sono scesi del tutto ma io seguo perfettamente la dieta senza glutine e una nutrizionista che conosco io e che tra l altro ha un negozio x noi celiaci mi ha detto che molto spesso la causa di questo non abbassamento dei valori è la mozzarella…Alcuni caseifici dicono che e possibile forse trovare un po di glutine nel caglio.POSSIBILE???
    Grazie in anticipo

  8. Salve: sono Angelo VALENTE, celiaco.
    La domanda è: il caglio per formaggi che si compera in farmacia, può contenere glutine?

  9. Salve

    il caglio sia di origine animale che vegetale NON contiene glutine e dunque non è da escludere per il celiaco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *